Pagina 1 di 1

Euphorbia milii

MessaggioInviato: 05/10/2010, 14:32
da Mariangela
Le Euforbie sono state, per un certo periodo della mia vita di collezionista, un grande amore. Le ho però dimenticate molto presto ad eccezione di poche specie che ho tenuto per più tempo di altre (horrida) o ho ancora (obesa, cylindrifolia e milii, appunto).
Euforbia milii non sarà la più bella della famiglia ma è certo una straordinaria pianta d'appartamento e per una, come me, che le piante verdi proprio non le sa tenere, averne di piante così in giro per casa!
E' robusta, molto decorativa, sempre fiorita, si adatta alla luce di un interno come al pieno sole, resiste alla siccità come ad annaffiature un pò troppo generose, difficilmente viene attaccata da parassiti.
Di milii ce n'è più d'una, 11 varietà secondo Susan Carter (in Eggli), tutte del Madagascar.
Differiscono per pochi particolari: la forma delle stipole, delle foglie, delle brattee o per il colore dei ciazi e, ad eccezione di tenuispina, riconoscibilissima per il suo piccolo caudex basale, non sono facili da distinguere. In natura occupano, però, nicchie ecologiche diverse e luoghi diversi. Oltre alla specie botanica ed alle sue varietà, ci sono una miriade di cultivar creati dall'uomo. I più bravi a produrre queste meraviglie sono gli asiatici. Sfortunatamente, molti di queste varietà non arrivano nei nostri vivai. Ho visto in un mercato di Singapore dei cultivar tailandesi che ho desiderato ardentemente di poter comprare perchè splendidi, ma veramente splendidi, e, pure, "regalati" (costavano pochissimo, 3 Euro circa). Disgraziatamente, non avevo il permesso di importazione. So che è ridicolo, (trattandosi di varietà coltivate) ma sono piante CITES per cui, oltre al certificato fitosanitario ed al certificato CITES di Singapore (che potevo ottenere piuttosto rapidamente, pagando un centinaio di dollari) mi sarebbe occorso il permesso italiano. Gli orientali, mi hanno spiegato, considerano queste piante portatrici di buona fortuna. Non ricordo il nome cinese con cui vengono chiamate ma la traduzione significa "8 santi". Questo lo ricordo perchè l'ho trovato piuttosto curioso. La ragione del nome sarebbe legata agli 8 ciazi che compongo l'infiorescenza.
Euforbia milii si ibrida con estrema facilità con altre Euforbie malgasce: lophogona, capsaintemariensis, decaryi, duranii.
Giovanni Longo aveva a Bologna dei bellissimi ibridi interspecifici, su cui ha subito messo le mani il nostro caro Presidente.
Sono un pò indecisa se consigliarvi o meno i siti di due grossi produttori asiatici di cultivar, uno indiano ed uno tailandese.
Guardarli e un pò farsi del male!
Ecco gli indirizzi: http://www.tropicanursery.com
http://www.ntk-nursery.com
Il primo è interessantissimo perchè, fra l'altro, spiega in maniera magistrale tutto, ma proprio tutto, sulla coltivazione delle Euforbia e degli Adenium (coltivano anche Adenium), il secondo mostra le loro novità. Date un'occhiata a "Sonia"!

Mariangela
imm046 [800x600].jpg
Euphorbia milii var. milii

imm055 [800x600].jpg
Euphorbia milii var. tenuispina

imm060 [800x600].jpg
E. milii cultivar con un fiore "mostruoso"

Re: Euphorbia milii

MessaggioInviato: 05/10/2010, 21:41
da fralpa
Grazie Mariangela, interessantissimo questo post :up:
Ciao :D
Francesca

Re: Euphorbia milii

MessaggioInviato: 05/10/2010, 22:02
da pagliara nicola
Mariangela della serie non si vive di sempre di sempervivum :roll: :roll: Belle foto e per quanto riguarda i due siti è cosa da far male agli amanti di quelle piante ed è sofferente di cuore.
Mariangela le foto sono sempre scansioni di vecchie diapositive ?

Re: Euphorbia milii

MessaggioInviato: 06/10/2010, 8:04
da Mariangela
Si, Nicola. Sono tutte vecchie diapositive scannerizzate. L'originale è meglio, ma tutto sommato non sono male neanche queste copie. Il problema sono i costi.
Visto che roba gli asiatici? E cosa non sono gli Adenium?! :P
E che mi dici della parte sulle malattie e gli innesti. Interessante, no?

Mariangela

Re: Euphorbia milii

MessaggioInviato: 06/10/2010, 8:48
da Gianna
Ho fotografato queste in Madagascar, saranno ibridi? :hmm:
IMG_3366 (Small).JPG
IMG_3368 (Small).JPG
IMG_3367 (Small).JPG

Re: Euphorbia milii

MessaggioInviato: 06/10/2010, 14:23
da Mariangela
Non è assolutamente detto che siano ibridi. Bisognerebbe però sapere esattamente dove le hai fotografate. Come dicevo sono 11 le varietà di milii che vivono allo stato selvatico ed in diverse località del Madagascar.
Ci sono anche diverse altre Euforbie che potrebbero essere scambiate per varietà della milii.

Mariangela

Re: Euphorbia milii

MessaggioInviato: 06/10/2010, 20:51
da urby
E' una pianta che mi piace molto ,ne coltivo una molto piccola ,ha 4 fiorellini che mi stupiscono per la loro durata ( oltre un mese e non accennano ad appassire).
Grazie per i due siti ,li ho guardati con molto piacere.

Re: Euphorbia milii

MessaggioInviato: 06/10/2010, 20:57
da Rachele
Wow! Forti quei link!
Dopo aver letto la risposta di Nicola mi ero psicologicamente preparata alla visione.... :P

Re: Euphorbia milii

MessaggioInviato: 14/10/2010, 18:32
da bruno
ho sempre avuto una passione per le milii ecco le immagini (vecchie) :)
e_milii_0605.jpg
brattee gialle , fiori maschili e femminili
e_milii_0605-1.jpg
classica millii con fiori maschili
e_milii_0607.jpg
esemplare con brattee particolarmente grandi dalla collezione di Gaetano Palisano

ciao

Re: Euphorbia milii

MessaggioInviato: 27/01/2016, 10:51
da Kuchkro01
Sfortunatamente, molti di queste varietà non arrivano nei nostri vivai. Ho visto in un mercato di Singapore dei cultivar tailandesi che ho desiderato ardentemente di poter comprare perchè splendidi,????