BSS: piccola guida per preparare i semi

Tutti i vecchi post sulla Banca del Seme Succulento

BSS: piccola guida per preparare i semi

Messaggioda Aurora » 23/03/2007, 11:59

La Banca del Seme Succulento sta dando tante soddisfazioni.
Tante persone mandano i propri semi, molti si offrono volontari per aiutare nello smistamento, e molte sono le domande che mi vengono fatte a questo proposito.
Vediamo di mettere giù un piccolo bigino che risponda in parte alle rischieste.

I semi sono donati in fiducia, non c'è nessuna certificazione sulla purezza, sulla germinabilità  e a dire il vero neanche sulla specie.
Uno potrebbe mandarmi semi di cipolla spacciandoli per Gymnocalycium e non potrei farci niente.
Naturalmente si spera che nessuno faccia una cosa simile.

I semi sono contrassegnati dal Nick del donatore, per questa ragione invito tutti i donatori a mettere sulle proprie bustine già  suddivise il proprio Nick.
E' giusto che si sappia da chi arrivino, anche per poter confrontare tra i seminatori i risultati.
Se possibile comunicare anche la quantità  di semi nella singola bustine, anche una grandezza indicativa va bene... (ad esempio 25-30 semi, oppure circa 50semi... oppure >20semi)

Non tutti usano e vogliono usare prodotti chimici, quindi per cortesia non usare funghicidi preventivi o altra roba chimica nelle bustine, che mettono a rischio chi smista i semi (purtroppo ne ho pagato personalmente le conseguenze). Se un seminatore vuole usarli lo farà  personalmente al momento di ricevere i propri semi. E' sufficiente lavarli con acqua distillata oppure con acqua e limone oppure acqua con un paio di gocce di candeggina... (facendoli ben asciugare naturalmente)

All'inizio usavo scrivere il nome delle specie sulle singole bustine, ma mi sono trovata meglio ultimamente facendo come nell'esempio:

Immagine

... programma di excel, carattere 7-8, griglia... Stampa in A4...
Ritagliate si appicciccano direttamente al momento della chiusura della bustine rimanendo nell'altezza scotch... a proposito, chiudetele bene!
Sul fondo di una delle scatole della BSS ho qualche centinaio di semi misti che non so di cosa siano... molto probabilmente dovrò fare un paio di bustine "Mix sorpresa BSS" :lol:

Anche coloro che non hanno la possibilità , la voglia, il tempo... di smistare i semi in bustine singole possono mandarmi le buste con il malloppo di semi da dividere. Per fortuna c'è sempre qualche volontario disponibile :clap2: Avvisatemi quando mandate il pacchetto che aspetto la postina al varco e... una cortesia, segnate sulla busta o all'interno il Nick che usate nel forum!!! Purtroppo la mia memoria è al gruviera e spesso prima di risalire al Nick devo scartabellare database BSS, forum appunti... una piccola cortesia di 5 secondi da voi, 5 minuti in più per me! :wink:

Per coloro che vogliono cimentarsi nella pulizia e nello smistamento dei semi altrui ci sono poche indicazioni da tenere presente oltre a quelle già  elencate...

Fornisco le bustine vuote, le buste piene di semi o frutti da pulire, francobolli per la risposta e la scatoletta che uso per la spedizione è la stessa che potete usare per la risposta (scatoletta bianca C&Co avvolta in normale foglio da stampante A4 così è pluriusabile all'infinito volendo).

Sicuramente ho dimenticato qualcosa, quindi se avete altri dubbi domandate pure!

**EDIT**

Già  dimenticavo una cosa...
Nelle bustine vanno messi almeno 20 semi! In ogni caso, anche con qualche migliaio di semi a disposizione non vanno fatte più di 30 bustine per singola specie!
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002

Messaggioda angelo » 23/03/2007, 12:39

aurora ha scritto:Uno potrebbe mandarmi semi di cipolla spacciandoli per Gymnocalycium e non potrei farci niente

:evil: :evil: ecco cos'era quello strano odore.. :lol: :lol:
Avatar utente
angelo
 
Messaggi: 9741
Iscritto il: 05/06/2006, 19:08
Socio: No
Locazione Invernale: All'aperto
Locazione Estiva: All'aperto
Coltivo dal: 2005

Messaggioda luigipvt » 23/03/2007, 14:34

Forse sono un po' OT con questo thread ma se per caso hai bisogno di pulire semi e non hai persone a sufficienza contattami.
Ciao :wink:
luigipvt
 
Messaggi: 1683
Iscritto il: 31/03/2005, 9:37
Località: Colli Cimini (Viterbo)

Messaggioda spok80 » 23/03/2007, 19:57

Io una domanda ce l'ho:

Aurora ha scritto:Vediamo di mettere giù un piccolo bigino che risponda in parte alle rischieste


Cos'è un "bigino"??? :shock:

:lol: :wink:
Cristiano
Le mie piante su: http://s283.photobucket.com/albums/kk302/spok80/
spok80
 
Messaggi: 2719
Iscritto il: 04/01/2006, 19:18
Località: VICENZA
Socio: No
Locazione Invernale: In casa,In serra fredda
Locazione Estiva: All'aperto
Coltivo dal: 1998

Messaggioda Aurora » 25/03/2007, 13:29

:lol: Un riassuntino delle indicazioni principali, ma se vi vengono in mente altre domande fate pure!
Luigi accetto molto volentieri l'offerta di aiuto, più si è meno è impegnativo il lavoro.
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002

Messaggioda Clarenzia » 26/03/2007, 8:47

ciao.
adesso sono un po' incasinata, ma per l'estate(facciamo da giugno!) mi offro anche io!
Clarenzia
Clarenzia
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 22/02/2006, 10:04
Località: provincia di Varese,zona aeroporto Malpensa

Messaggioda psc » 27/03/2007, 14:19

ciao aurora,

ho letto il messaggio dopo avere chiuso il tuo pacchetto dove ci sono dentro 2/3 buste di jaromir che erano rimaste senza padrone e un po' di semi da me raccolti nel new mexico di una pianta che secondo me e' O. imbricata (almeno una, l'altra non sono certo).
Nessuna di queste pero' e' come chiedi tu... :oops: (in realta' sulle mie manca solo il mio nick)

stefano
Avatar utente
psc
 
Messaggi: 1977
Iscritto il: 08/05/2006, 15:53
Località: Saint Louis (F)
Socio: Si
Locazione Invernale: In terrazzo
Locazione Estiva: Sul terrazzo
Coltivo dal: 2003

Messaggioda g.luca78 » 31/03/2007, 20:38

Ciao
volevo sapere cosa devono fare i volontari che smistano i semi, verso settembre sarei contento di farlo
grazie
g.luca78
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 25/03/2007, 1:27
Località: Soveria Mannelli

Messaggioda karmen » 14/04/2007, 10:25

Io ho ricevuto la scatolina coi semi da smistare, ce ne sono anche da pulire ma non riesco a capire come: c'è scritto da qualche parte???
Non riesco a trovare le indicazioni:
per esempio, volessi usare acqua e limone: quanta acqua ? quanto limone? quanto tempo devo lasciarci i baccelli dentro?
e poi ? li devo asciugare dopo che li ho separati ???

Spero non sia un lavoro troppo lungo anche perchè ho letto che sarebbe preferibile finire entro fine mese e mi sono sopraggiunti un sacco di altri lavoretti da consegnare per fine mese.

Mi fate sapere?
Ciao,
karmen.
Avatar utente
karmen
 
Messaggi: 1603
Iscritto il: 25/05/2006, 8:40
Località: Carbonia (Sardegna)
Socio: No
Locazione Invernale: All'aperto ,In terrazzo
Locazione Estiva: All'aperto,Sul terrazzo
Coltivo dal: 2004

Messaggioda angelo » 14/04/2007, 14:28

ciao Carmen, qui troverai tutte le info per i semi :)
Avatar utente
angelo
 
Messaggi: 9741
Iscritto il: 05/06/2006, 19:08
Socio: No
Locazione Invernale: All'aperto
Locazione Estiva: All'aperto
Coltivo dal: 2005

Messaggioda karmen » 15/04/2007, 15:31

Ma mi hai rimandato a questo post!!!!! :?

Io l'avevo già  letto, ma c'è scritto solo di lavarli con acqua e candeggina o con acqua e limone, non come si faccia!!!

Comunque ho già  risolto non lavandoli !!!

Ho aperto le capsuline ed ho tolto i semini uno per uno e sinceramente nemmeno capisco perchè si debbano lavare...

Non ci si complica la situazione appiccicandoli con l'acqua?
Ciao,
karmen.
Avatar utente
karmen
 
Messaggi: 1603
Iscritto il: 25/05/2006, 8:40
Località: Carbonia (Sardegna)
Socio: No
Locazione Invernale: All'aperto ,In terrazzo
Locazione Estiva: All'aperto,Sul terrazzo
Coltivo dal: 2004

Messaggioda angelo » 15/04/2007, 15:47

ciao, il lavaggio si rende necessario per disinfettare ed eliminare residui di polpa secca rimasta attaccata ai semi, oppure per ammorbidire le capsule di alcuni fiori che diversamente non si aprirebbero o perlomeno si farebbe con difficolta', inoltre l'uso del limone o della candeggina allontano il rischio di muffe e funghi,
dopo averli messo le capsule in ammollo per qualche ora(anche meno), basta strofinarli tra le dita per separare i semi che poi andranno a fondo, e la polpa che generalmente rimane in superficie.
per i semi è + semplice, basta lavarli con la soluzione di cui sopra e messi ad asciugare ,semplicemente appoggiandoli su un paio di tovaglioli da cucina, tutto qua! :)
ah..., un colino a maglie fine è d'obbligo :)
Avatar utente
angelo
 
Messaggi: 9741
Iscritto il: 05/06/2006, 19:08
Socio: No
Locazione Invernale: All'aperto
Locazione Estiva: All'aperto
Coltivo dal: 2005

Messaggioda karmen » 15/04/2007, 16:31

Vabbè,
sarà  per la prossima volta, non mi pare ci siano rimasti residui di polpa o che...e comunque trà  un paio di giorni saranno arrivati a destinazione.

Scusate ma io ho cercato più volte di sapere il procedimento visto che di semi non ne capisco niente e non ho mai letto niente in proposito, pensavo di trovare istruzioni dettagliate su come fare invece non ho trovato niente e non mi sono cimentata a fare qualcosa che non sapevo come si facesse: ancora non mi è chiaro ad esempio sulla dose di candeggina da usare o su quanto tempo lasciare in ammollo i semi.

Ma sarà  comunque per la prossima volta, i semi li ho già  tutti imbustati.

Grazie,
Ciao,
karmen.
Avatar utente
karmen
 
Messaggi: 1603
Iscritto il: 25/05/2006, 8:40
Località: Carbonia (Sardegna)
Socio: No
Locazione Invernale: All'aperto ,In terrazzo
Locazione Estiva: All'aperto,Sul terrazzo
Coltivo dal: 2004

Re: BSS: piccola guida per preparare i semi

Messaggioda fulvio63 » 15/04/2007, 22:04

Aurora ha scritto:...E' sufficiente lavarli con acqua distillata oppure con acqua e limone oppure acqua con un paio di gocce di candeggina...

Quanto limone/acqua?
Un paio di gocce di candeggina in quanta acqua?

Sai, io sono un chimico... noi chimici siamo 'maniaci' in queste cose! :lol:
Fulvio 44°42'49.5"N 7°50'13"E - I miei cactus - Utente Skype
Avatar utente
fulvio63
 
Messaggi: 684
Iscritto il: 08/04/2007, 7:10
Località: Bra (CN)
Socio: No
Locazione Invernale: In casa, All'aperto, Dove trovo posto.
Locazione Estiva: All'aperto, Sul terrazzo, Sul marciapiede in giardino.
Coltivo dal: 2000

Messaggioda Aurora » 16/04/2007, 13:17

:) Urca, meglio fare qualche precisazione.
Per Karmen: se i semi sono venuti puliti non è necessario lavarli. Credo sia meglio che ognuno, quando riceve i semi ordinati, possa scegliere di trattarli come ritiene opportuno. L'eventuale uso di sostanze chimiche è da evitare perchè non si sa con certezza se poi chi li maneggerà  ha allergie o altri problemi.
Non ti preoccupare che in ogni caso hai fatto il migliore dei lavori che eri in grado di fare con le poche notizie trovate, quindi non possiamo certo criticarti, anzi! :wink:

x Novizio: Il sistema da me usato ha poco della precisione chimica: uso un mezzo bicchiere d'acqua distillata e 2-3 gocce di candeggina. Poi sciacquo, sempre con acqua distillata. Distribuisco i semi su uno scottex finchè sono belli asciutti e imbusto... niente di matematico e preciso, vado "a naso".
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002

Messaggioda fulvio63 » 16/04/2007, 18:26

Ok, 2-3 gocce di candeggina per bicchiere.
Sai, per me che sono molto inesperto potevano essere troppe, prima di fare guai...
E il succo di limone? uguale?
Grazie! :)
Fulvio 44°42'49.5"N 7°50'13"E - I miei cactus - Utente Skype
Avatar utente
fulvio63
 
Messaggi: 684
Iscritto il: 08/04/2007, 7:10
Località: Bra (CN)
Socio: No
Locazione Invernale: In casa, All'aperto, Dove trovo posto.
Locazione Estiva: All'aperto, Sul terrazzo, Sul marciapiede in giardino.
Coltivo dal: 2000

Messaggioda karmen » 17/04/2007, 18:38

Beh..meno male..per un momento ho creduto di aver fatto un pasticcio!!
Comunque facendo i conti ho contato e diviso circa duemila semi in 70 bustine e ci ho messo tre ore !!!
Ieri ho rimandato indietro il pacchetto, non è arrivato oggi?
Ciao,
karmen.
Avatar utente
karmen
 
Messaggi: 1603
Iscritto il: 25/05/2006, 8:40
Località: Carbonia (Sardegna)
Socio: No
Locazione Invernale: All'aperto ,In terrazzo
Locazione Estiva: All'aperto,Sul terrazzo
Coltivo dal: 2004

Messaggioda Aurora » 17/04/2007, 20:57

:roll: no, per oggi niente, speriamo domani!
A volte arrivano subito, a volte ci impiegano anche una settimana o più :(
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002

Messaggioda Mysa » 25/06/2007, 18:47

io quest anno forse qualche semino ce lo avrei ma sono pochi fruttini e pochi semi quindi non so se andranno bene
:Cactus_01: Ciao Stefania, :Cactus_05:
Alt. 20m s.l.m. - USDA 10 - Lat. 41° 54' N - Long. 12° 29 E

La mano che dà, raccoglie in quantità...
Il mio sito: Cactusgroup
Avatar utente
Mysa
 
Messaggi: 1132
Iscritto il: 13/05/2006, 3:28
Località: Roma
Socio: No
Locazione Invernale: In serra fredda
Locazione Estiva: In serra,Sul terrazzo
Coltivo dal: 2006

Messaggioda Aurora » 25/06/2007, 19:39

Marco ho ancora i semini tuoi da smistare, neanche ho il tempo di preparare le scatolette, ma a questo punto aspetto il tuo "carico" e metto tutto assieme! :lol:
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002

Messaggioda Danilis » 25/10/2007, 18:24

Ciao Aurora, mi sono arrivati i semi oggi.
Ho aperto tutti i frutti di Ferocactus e preso i semi. In alcuni c'era un pò di muffa, quindi penso convenga sterilizzarli ma ho dei dubbi.

Volevo utilizzare candeggina e acqua (2 gocce di candeggina, vero?) ma ho paura che così facendo si possa avviare la germinazione del seme.

Quanto tempo vanno tenuti in acqua e candeggina e come conviene asciugarli per evitare di far iniziare la germinazione?

Dany :)
E andando nel sole che abbaglia / sentire con triste meraviglia / com’è tutta la vita e il suo travaglio / in questo seguitare una muraglia / che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia.
Eugenio Montale - Meriggiare pallido e assorto
Avatar utente
Danilis
 
Messaggi: 1474
Iscritto il: 25/12/2005, 17:07
Località: Provincia di Firenze
Socio: Si
Locazione Invernale: All'aperto
Locazione Estiva: All'aperto
Coltivo dal: 2002

Messaggioda Aurora » 25/10/2007, 19:09

2 gocce di candeggina in mezzo bicchiere d'acqua credo che vada bene come dosaggio a occhio. :roll:
Dopo che hai lavato i semi mettili sopra uno scottex vicino a una fonte di calore non troppo forte. io ad esempio li metto sopra la seminiera, dove dorme sempre il gatto :lol: la temperatura è tiepida ma sufficiente a far asciugare completamente lo scottex in mezza giornata.
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002

Re: BSS: piccola guida per preparare i semi

Messaggioda gian » 21/12/2007, 22:06

ciao
vorrei partecipare come volontario allo smistamento dei semi fatemi sapere
grazie!! :?: :)
gian
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 21/12/2007, 21:44
Località: napoli
Socio: No
Locazione Invernale: sotto serra fredda
Locazione Estiva: in giardino
Coltivo dal: 1980

Re: BSS: piccola guida per preparare i semi

Messaggioda Aurora » 22/12/2007, 9:05

Ciao Gian, Benvenuto!
Per ora i semi sono tutti smistati, ma tra poco si aprirà  la BSS e potrai ordinare i semi da seminare!!!
BSS Chiusa.
Potete mandare i semi da aggiungere nel database tutto l'anno!
Portatrice sana di Seminite Acuta e Delirius Semendi!
CONCORSO DI SEMINA!!!
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002

Re: BSS: piccola guida per preparare i semi

Messaggioda Aurora » 08/03/2008, 12:26

NUOVE INDICAZIONI per coloro che preparano i semi con le bustine artigianali:
Ho ricevuto semi preparati in bustine artigianali molto piccole che mi creano difficoltà sia nel maneggiarle che nel sistemarle nella scatola... si nascondono e sgusciano ovunque.
Raccomando nella preparazione di queste bustine fate il possibile per avere delle misure simile alle altre, cioè attorno a 4x5 cm.

Nessuna difficolta invece se le bustine sono poco più grandi.

Grazie! :)
BSS Chiusa.
Potete mandare i semi da aggiungere nel database tutto l'anno!
Portatrice sana di Seminite Acuta e Delirius Semendi!
CONCORSO DI SEMINA!!!
Avatar utente
Aurora
 
Messaggi: 6390
Iscritto il: 16/02/2005, 12:19
Località: Castello Cabiaglio (VA), le piante a Gavirate
Socio: Si
Locazione Invernale: In una baracca-serra quelle che resistono, le altre a casa nei posti più disparati
Locazione Estiva: In una baracca-serra
Coltivo dal: 2002


Torna a Archivio BSS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti