serra calda

Inserite qui le immagini dei luoghi in cui tenete le piante...

serra calda

Messaggioda ale83ftm » 16/10/2014, 22:58

Salve,
Tra pochi giorni mi arriverà la nuova serra in policarbonato da 4mm,quelle in vendita nei shop online,di dimensioni 260x190x183h cm.
Ora sto pensando di riscaldarla per le ore notturne e non potendo allacciarmi alla corrente stavo proggettando un sistema alternativo.
La mi idea era di usare una stufa a combustibile liquido(Stufa SRE 300)che secondo me è la migliore delle soluzioni;perchè ha il sensore CO,l'antiribaltamento il termostato per regolarci la temperatura ecc
L'unico incoveniente è che va alimentata a 230v.
Quindi ho pensato di sopprimere questo incoveniente con un piccolo impianto solare così composto:
1 panello solare 100w penso
1regolatore di tensione da 10-16amp
una batteria da 120ah
un inverter 300watt
Considerando che i dati tecnici della stufetta riferiscono che consuma 30watt, chiedo consiglio se può essere un buon sistema?
mentre per il consumo considerando se andasse per 10 ore a notte con un consumo medio di 0,20l ora sarebbero 2l giorno. :furious:
mi servirebbero delle indicazione se sia fattibile un progetto così?
grazie in anticipo
Alessandro
ale83ftm
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/05/2014, 14:16
Località: veneto
Socio: No
Coltivo dal: 2014

Re: serra calda

Messaggioda cmr » 17/10/2014, 13:18

il combustibile liquido consuma l ossigeno che respiriamo noi e le piante. con quello che dovresti spendere in impianto e visto che sei costretto a portare la corrente perche non provi a considerare una stufa a corrente tipo quelle di nuova generazione risparmiose???
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Avatar utente
cmr
 
Messaggi: 917
Iscritto il: 27/02/2009, 12:45
Località: Italia
Socio: Si
Coltivo dal: 0


Torna a Serre, Giardini, Terrazzi & Co.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite