Succulente in val Varaita (Piemonte)

Spazio dedicato alle succulente italiane ed a quelle aliene che si sono adattate a vivere nel nostro ambiente naturale

Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda nicor11 » 02/07/2012, 14:55

Se devo essere sincero pur vivendo vicino alle montagne non ho ereditato dai miei la passione per le camminate in alta quota, ma ieri insieme a mia moglie ed alcuni amici siamo andati a fare una camminatina in val Varaita nel vallone di Bellino verso il colle della Battagliola. Si tratta di una camminata sul versante esposto a sud della valle ed ho trovato alcune succulente che ho fotografato, in maniera forse un po' frettolosa, per non rimanere indietro...
Ecco le due specie più comuni questo Sempervivum sp. (per la determinazione lascio) e quest'altra succulenta sedum?
s03.jpg

Meno comuni ma comunque frequenti i Sempervivum arachnoideum alcuni con rosette più grandi
s04.jpg

Altre più piccole ed in fiore
s05.jpg

s06.jpg

foto d'insieme
s07.jpg

E questi cosa sono? sono gli stessi di prima a nanna oppure sono un'altra cosa?
s08.jpg

Altre succulente una domanda ma è normlae che le foglie di alcuni Semper fossero più alte a monte che a valle come si vede nella prima foto?
s09.jpg

s10.jpg

Spero di non avervi annoiato
Saluti
NiCoLa
"Gare le Corbeau"
Avatar utente
nicor11
 
Messaggi: 1185
Iscritto il: 23/05/2009, 10:02
Località: Verzuolo (Cn)
Socio: Si
Locazione Invernale: serretta sul balcone
Locazione Estiva: sul balcone
Coltivo dal: 1993

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda Mariangela » 02/07/2012, 15:20

Annoiato? Ma scherzi? Anzi io devo lamentarmi per le poche foto. Montagne veramente belle le Marittime! Peccato averle così distanti. Parlo per i lombardi, naturalmente.
Luoghi anche ricchi di endemismi. Uno di questi è la Jovibarba allioni, che hai ritratto nella tua sesta foto.
Gli altri semprevivi sono tectorum e, come giustamente hai detto, arachnoideum. Le altre succulente sono Sedum. Quello dell'ultima foto è un album. Non ho invece ben capito che specie è quella a fiori gialli. Forse rupestre. Devo controllare.
Quel fenomeno che hai notato, le foglie più lunghe a monte, si chiama "anisofillia". Si verifica in estate, soprattutto, sia in natura che in coltivazione. Le ragioni non sono molto chiare; c'è chi parla di geotropismo, chi di luce. Non si sa ben perchè accade. Il fenomeno è effimero.

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3484
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda nicor11 » 02/07/2012, 15:56

Grazie delle identificazioni!!!! Di Jovibarba ho solo visto quel gruppetto, ma ripeto essendo insieme a gente a cui inon interssano molto ho solo guardato in maniera superficiale le piantine che crescevano lungo il sentiero.
Altre foto Visto che le chiedevi
Se2.jpg

Se3.jpg

Se4.jpg

Se5.jpg

Se6.jpg

Se7.jpg

Se8.jpg

Se9.jpg

Per ultimo due partecipanti alla gita Maia la piccolina sulla sfondo, la mia cagnolina, e Fosco il cane di un mio amico.
Se1.jpg
Saluti
NiCoLa
"Gare le Corbeau"
Avatar utente
nicor11
 
Messaggi: 1185
Iscritto il: 23/05/2009, 10:02
Località: Verzuolo (Cn)
Socio: Si
Locazione Invernale: serretta sul balcone
Locazione Estiva: sul balcone
Coltivo dal: 1993

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda Agatha » 02/07/2012, 16:32

in habitat sono uno spettacolo :clap2:
Avatar utente
Agatha
 
Messaggi: 976
Iscritto il: 08/10/2011, 20:14
Località: Roma
Socio: Si
Locazione Invernale: Balcone
Locazione Estiva: Balcone
Coltivo dal: 2011

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda Mariangela » 02/07/2012, 17:14

I Sedum gialli appartengono forse a più specie. Nell'ultima serie di foto ci sono sicuramente piante ascrivibili al gruppo rupestre/montanum, (la differenza è nei sepali). Mi pare di vedere anche qualcosa che ricorda sexangulare e nella prima foto, le foglie di quel Sedum giallo ricordano S. acre, anche se però c'è qualcosa che non mi convince fino in fondo.
Deliziosissima cagnolina la tua. A me manca tanto la mia! :cry:

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3484
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda pulcius » 24/10/2013, 20:47

Questa estate a giugno sono stato anch'io in Val Varaita, e ho fatto anch'io diverse foto a sempervivum e sedum. Ve ne mostro alcune, ci sono Semprvivum aracnoideum, calcareum, tectorum e sedum dasyaphyllum, gli altri non so distinguerli.
IMG_1294.JPG


IMG_1295.JPG


IMG_1298.JPG


IMG_1299.JPG


IMG_1300.JPG


IMG_1301.JPG


IMG_1302.JPG


IMG_1303.JPG


IMG_1304.JPG


IMG_1305.JPG
Emilio
Avatar utente
pulcius
 
Messaggi: 354
Iscritto il: 22/12/2006, 21:40
Località: Forlì
Socio: Si
Locazione Invernale: ovunque, anche vicino al letto.
Locazione Estiva: Terrazzi e giardino
Coltivo dal: 1987

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda millina » 24/10/2013, 20:52

belle foto Emilio grazie di averle messe :)
millina
 
Messaggi: 3555
Iscritto il: 18/01/2011, 14:04
Località: Mirabilandia
Socio: Si
Locazione Invernale: in serra e in casa
Locazione Estiva: fuori all'aperto
Coltivo dal: 1988

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda pulcius » 24/10/2013, 20:57

Altre foto:
IMG_1308.JPG


IMG_1309.JPG


IMG_1310.JPG


IMG_1311.JPG


IMG_1312.JPG


IMG_1317.JPG


IMG_1318.JPG


IMG_1319.JPG


IMG_1354.JPG


IMG_1355.JPG


IMG_1356.JPG


IMG_1363.JPG
Emilio
Avatar utente
pulcius
 
Messaggi: 354
Iscritto il: 22/12/2006, 21:40
Località: Forlì
Socio: Si
Locazione Invernale: ovunque, anche vicino al letto.
Locazione Estiva: Terrazzi e giardino
Coltivo dal: 1987

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda pulcius » 24/10/2013, 21:04

Le ultime:

IMG_1364.JPG


IMG_1365.JPG


IMG_1366.JPG


IMG_1420.JPG


IMG_1421.JPG


IMG_1422.JPG


IMG_1423.JPG


IMG_1426.JPG


IMG_1427.JPG
Allegati
IMG_1422.JPG
Emilio
Avatar utente
pulcius
 
Messaggi: 354
Iscritto il: 22/12/2006, 21:40
Località: Forlì
Socio: Si
Locazione Invernale: ovunque, anche vicino al letto.
Locazione Estiva: Terrazzi e giardino
Coltivo dal: 1987

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda Mariangela » 25/10/2013, 9:38

Emilio, devo darti una delusione. Il calcareum non cresce in Val Varaita. Certamente hai fotografato tectorum, grandiflorum, arachnoideum e i loro ibridi. E' possibile ci sia anche il montanum var. burnatii. Senza fiori e senza poter osservare meglio la peluria sulle foglie e sentire l'odore non è facile dire esattamente cosa hai visto.
Mi pare di vedere anche dei sedum album e l'altro Sedum, chissà? acre, ma?
Bella valle, vero! :)

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3484
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda vale80ma » 25/10/2013, 9:48

Bellissimi posti ma soprattutto bellissime le piante in habitat!
vale80ma
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 23/10/2013, 17:53
Località: Roma
Socio: No
Coltivo dal: 2006

Re: Succulente in val Varaita (Piemonte)

Messaggioda Agatha » 25/10/2013, 11:56

incantevoli semper, nel loro habitat di più :)
Avatar utente
Agatha
 
Messaggi: 976
Iscritto il: 08/10/2011, 20:14
Località: Roma
Socio: Si
Locazione Invernale: Balcone
Locazione Estiva: Balcone
Coltivo dal: 2011


Torna a Indigene & Intruse

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron