Idea per il prossimo Congresso

Spazio dedicato alle succulente italiane ed a quelle aliene che si sono adattate a vivere nel nostro ambiente naturale

Idea per il prossimo Congresso

Messaggioda Mariangela » 22/04/2014, 14:46

Io ve la butto lì con un anno di anticipo, nella speranza che qualcuno di voi, meglio sarebbe tutti voi, vogliate darci una mano a realizzare il progetto.
La nostra mostra fotografica è indubbiamente molto bella e ovunque è stata presentata ha sempre riscosso un grande successo di pubblico, non fosse altro che per le immagini spettacolari di paesaggi inconsueti. Non so dove sarà il nostro prossimo incontro, ma se fosse di nuovo a Lastra, dove ci siamo trovati benissimo, non potremmo ovviamente riproporre la stessa mostra. Così avremmo pensato, the "Beneamato" President e io, che potremmo presentare le piante delle quali parliamo sempre qui, cioè le spontanee e le aliene, quelle che si sono naturalizzate. Siccome non teniamo una lira, avremmo pensato (notare il genio :lol: ) che ciascuno di voi potrebbe proporre una propria immagine, stampata in grande formato di una spontanea o di una aliena, meglio se con un bel paesaggio come sfondo. Il pubblico si appassiona di più quando in qualche modo si "riconosce" nel soggetto. Insomma vi sto proponendo una sorta di "Concorso fotografico", senza premi, ma con bacio del Comitato Direttivo. :lol:
Vado oltre. Accanto alle foto, vorremmo proporre dei vasi con piante vive. L'idea sarebbe quella di presentare delle ciotole con aliene e spontanee insieme, a imitazione di quel che accade in natura. Questo sarebbe un "concorso a premi".
Allora, che ve ne sembra e chi ci sta? :wink:

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Idea per il prossimo Congresso

Messaggioda cmr » 23/04/2014, 18:35

Bella idea, Segretaria!!!
Ma...
quali sono le succulente indigene italiane?
Sedum, sempervivum, qualcuna di quelle strane "cose" rivierasche che indica Actaplantarum, poi?
La salsapariglia (Smilax aspera L.) la consideriamo una specie di dioscorea e la inseriamo?
La oxalis carnosa, indigena cilena ma oramai invasiva da noi, è dentro? L'asfodelo?
E tutte le agavi ed opuntie, oppure le aloe plicatilis e arborescens lungo una scarpata dell'Isola d'Ischia?
Credo sia necessaria la creazione di un piccolo elenco :wink:
Grazie 1000!!!
Carlo
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Avatar utente
cmr
 
Messaggi: 917
Iscritto il: 27/02/2009, 12:45
Località: Italia
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Idea per il prossimo Congresso

Messaggioda Mariangela » 26/04/2014, 10:05

Carlo, scusa, sono solo di passaggio perchè in altre faccende affacendata. Ti rispondo con calma lunedì.
Intanto grazie. Mi aspettavo un: "ma che idea cretina". Però scommetto che molti di voi l'hanno pensato! :lol: :lol:

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Idea per il prossimo Congresso

Messaggioda Mariangela » 28/04/2014, 10:07

Rieccomi. Un elenco dettagliato delle indigene sarebbe troppo lungo, sono all'incirca 150. I Sedum prevalgono, poi ci sono i Sempervivum, gli Umbilicus, qualche Crassula.
Le aliene, quelle sfuggite alla coltivazione, sono una cinquantina o forse più. La Sicilia è particolarmente interessata. Ci sono Agave, Aloe, Aeonium, Crassula, Kalanchoe, Portulaca, Mesembriantemacee, Opuntia, ma anche altre cactacee, come Chamacereus (o Lobivia), Cleistocactus, Trichocereus, un paio di Mammillaria, ci sono dei Sedum asiatici e chissà cosa diavolo d'altro.
Pasquale Ruocco ha segnalato qui degli scritti, per esempio "Flora alloctona e invasiva delle Regioni d'Italia" e "Valutazione del potenziale invasivo di Cactacee esotiche in Liguria".
Io potrei segnalarvi: Guglielmone, Gallo, Guiggi "The Italian Succulent Flora", Bocconea 2009.
Io comunque fotograferei tutto quelle che appare succulento. L'asfodelo, direi di lasciarlo fuori. Benissimo le Aloe, meglio se con il mare di Ischia, come sfondo.
Lo so, che manca un anno, ma quale periodo migliore delle vacanze per scattare delle foto memorabili? :roll: Se avete in programma la Sicilia o se abitate in Sicilia, perchè non provare a cercare l'Aoenium simsii, bellissima piante, molto, molto simile ad un Sempervivum.
Quanto alle piante vive, da portare in "concorso", un vaso allestito al momento non è bello come un vaso allestito con un anno di anticipo. Persino Sedum e Sempervivum, pur se veloci a crescere, sono molto più belli dopo un paio d'anni di coltura. :wink:
Avanti miei giovani prodi, insieme possiamo fare una cosa memorabile. :D

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Idea per il prossimo Congresso

Messaggioda cmr » 28/04/2014, 13:13

IMG_0124.jpg

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Avatar utente
cmr
 
Messaggi: 917
Iscritto il: 27/02/2009, 12:45
Località: Italia
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Ombelico di Venere e Sedum

Messaggioda stabiae » 28/04/2014, 14:12

Foto di qualche decennio fa, a circa 1.390 m di altezza, ai piedi della cima del Molare (1443,6m - vetta più alta dei Monti Lattari), da cui si gode un'eccezionale vista sul Golfo di Napoli e il Golfo di Salerno, fino a Capri ed Ischia.

da una diapositiva appena scannerizzata

Umbilicus Faito.jpg

Ciao,
Pasquale

Le mie foto sono, tutte insieme, anche su Flickr, ordinate in raccolte e singoli album(Yahoo!)

http://www.flickr.com/photos/succulents ... llections/

AMOR SUCCULENTORUM NOS UNIT
Avatar utente
stabiae
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: 19/10/2005, 20:25
Località: Provincia di Napoli
Socio: Si
Locazione Invernale: serra fredda, all'aperto
Locazione Estiva: serra fredda, all'aperto
Coltivo dal: 1960

Re: Idea per il prossimo Congresso

Messaggioda Mariangela » 28/04/2014, 14:39

Ma allora, le avete le foto! Bravi, bravissimi.
Dai, che riusciamo davvero a fare una mostra con i fiocchi!

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Idea per il prossimo Congresso

Messaggioda cmr » 11/05/2014, 18:27

...lungo una carrettera mexicana...muy italiana!!!
IMG_0017.jpg


...o in parete, tra gli strombocactus...
IMG_0007.jpg


...tra le mura ciclopiche...
IMG_0128.jpg


Mariangela, credo che quando mi darai il via per la spedizione delle foto, dovrai fare gli straordinari!!!
Carlo.
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Avatar utente
cmr
 
Messaggi: 917
Iscritto il: 27/02/2009, 12:45
Località: Italia
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Idea per il prossimo Congresso

Messaggioda Mariangela » 12/05/2014, 8:47

Molto bene. Stiamo procedendo come si deve!
Attendo al varco anche gli altri amici. I pannelli sono grandi, c'è molto spazio. :wink: :lol:

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0

Re: Idea per il prossimo Congresso

Messaggioda Mariangela » 14/05/2014, 13:58

Questa me l'ha mandata Marco (Avolio) da Catania. Quella che vedete è una distesa del fantasmagorico Sedum caeruleum, dai fiori azzurri.
foto.JPG
Una distesa di Sedum in città

Aspetto anche le vostre.

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0


Torna a Indigene & Intruse

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron