Sempervivum marsicani

Spazio dedicato alle succulente italiane ed a quelle aliene che si sono adattate a vivere nel nostro ambiente naturale

Sempervivum marsicani

Messaggioda Usul » 04/09/2014, 14:57

Salve,
I Sempervivum hanno sempre attirato la mia attenzione, passione trasmessa da mia madre, appassionata di botanica e sempre alla ricerca di "erbette" per i suoi giardini rocciosi, che raccoglieva durante lunghe passeggiate nelle vacanze estive.
Quest'estate, nei mesi di luglio ed agosto, ho avuto occasione per motivi di lavoro di passare molto tempo in diverse località dell'Abruzzo.
In due occasioni ho avuto modo di osservare dei Sempervivum:
In entrambi i casi non mi è stato possibile osservare la fioritura.
Qui di seguito le foto dei due taxa.
1-Forme (fraz. di Massa d'Albe), pascolo antistante il rifugio Casale del Monte, quota 1150 mt. esposizione sud, tra le fenditure del calcare, pieno sole.
Forme 002.jpg
diametro delle rosette ca. 4,5-5 cm.

Forme 003.jpg
foglie pelose su entrambi i lati, ciliate ai margini

Forme 004.jpg
la lamina fogliare appare convessa su entrambe le facce

Forme 005.jpg
stoloni corti e sottili

2-Petrella Liri, sentiero che dal paese porta alle falesie del Monte Arunzo, quota 1200 mt. esposizione sud, su calcare, all'ombra di cespugli aggettanti che consentono un'insolazione diretta solo nel tardo pomeriggio.
Petrella Liri 001.jpg
rosette più compatte, visibilmente più pelose, ciglia più lunghe

Petrella Liri 002.jpg
la faccia interna della lamina fogliare è concava, stoloni molto più spessi e lunghi

Petrella Liri 003.jpg
tacca bruna apicale più marcata, apice più acuminato

Petrella Liri 004.jpg
dettaglio lamine fogliari

Stando ai luoghi ed alla letteratura per il tipo 2 Petrella Liri azzarderei Sempervivum riccii, ma il primo (Forme) non riesco ad inquadrarlo.
Non ho notato altri Sempervivum nelle vicinanze, in entrambe le zone la popolazione si presentava omogenea, purtroppo non ho potuto scattare foto in situ, perchè non avevo con me la macchina fotografica.
Usul
Usul
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 02/09/2014, 16:59
Località: Ronciglione (VT)
Socio: No
Coltivo dal: 1990

Re: Sempervivum marsicani

Messaggioda bruno » 04/09/2014, 17:23

Ciao Usul, benvenuto sul forum e grazie per l'interessante reportage.
Sono piante molto belle e ben fotografate, a volte ho occasione di andare in Abruzzo e se capiterà non mancherò di visitare questi luoghi.
Purtroppo non sono un grande esperto e non posso aiutarti con la nomenclatura, devi aspettare che ti legga Mariangela, lei potrà certamente fare delle ipotesi.
Ciao :)
Bruno
Avatar utente
bruno
Amministratore
 
Messaggi: 6170
Iscritto il: 22/08/2007, 12:11
Località: roma
Socio: Si
Locazione Invernale: In terrazzo, dove trovo posto
Locazione Estiva: Sul terrazzo
Coltivo dal: 1991

Re: Sempervivum marsicani

Messaggioda Rachele » 04/09/2014, 19:45

Ciao e benvenuto .
Gran bel reportage .
Grazie x averlo condiviso .
Ke la forza sia con te...
Avatar utente
Rachele
Moderatrice
 
Messaggi: 5705
Iscritto il: 24/07/2009, 9:16
Località: Forlì
Socio: Si
Locazione Invernale: Serra riscaldata, garage,corridoio,bagno adibito solo a piante,e ovunque si creino le condizioni ideali!
Locazione Estiva: Serra aperta , giardino e veranda , appese agli alberi...ovunque!
Coltivo dal: 1996

Re: Sempervivum marsicani

Messaggioda Mariangela » 05/09/2014, 9:43

Benvenuto anche da parte mia.
Si tratta in entrambi i casi di Sempervivum riccii, specie molto variabile, ma sempre pelosa su entrambe le facce.
In Abruzzo crescono anche Sempervivum arachnoideum, S. tectorum (molto simile al ricci, ma con foglie glabre) e l'ibrido arachnoideum x ricci, (x luisae).
Ci sono comunque ancora misteri da scoprire nel centro-sud. Per esempio, il limite settentrionale (e meridionale) di S. riccii, la presenza dei due taxa simili (riccii e tectorum) in un medesimo spazio, eccetera.
Cactus & co ha pubblicato un mio articolo, qualche numero fa, proprio su queste piante.
Molto interessanti sono anche i Sedum, a cominciare dall'endemismo: S. magellense.

Mariangela
Avatar utente
Mariangela
Segretaria
 
Messaggi: 3460
Iscritto il: 09/07/2009, 14:18
Località: PESSANO C/BORNAGO (MI)
Socio: Si
Coltivo dal: 0


Torna a Indigene & Intruse

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti