SEMINE 2013

Consigli e tecniche per la semina e la propagazione di cactus e succulente

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 12/04/2013, 11:24

Lunedì ho seminato tutte le cactacee. 120 vasi in totale. Iniziato alle 11.30 del mattino e finito dopo cena. Oggi ho terminati gli ultimi 4 (che erano da trattare con l'acido) e seminato nuovamente 4 vasetti di frailea in cui non era nato nulla.

Le specie (escludendo f.n. e località) sono:
ARIOCARPUS agavoides, bravoanus, confusus, fissuratus, hintonii, kotschoubeyanus, kotschoubeyanus v. albiflorus, kotschoubeyanus v. elephantidens, lloydi, retusus, scapharostrus, trigonus, trigonus v. elongiatus
ASTROPHYTUM coahuilense, myriostigma, myriostygma f. quadricostatum, myriostigma v. strongylogonum f., myriostigma v. strongylogonum f. quadricostatum, capricorne v. minor, myriostigma mix, myriostigma tricostatum mix, myriostigma onzuka quadricostatum mix, asterias superkabuto mix, ASMYR mix
AZTEKIUM hintonii, ritterii
COPIAPOA ahremephiana, atacamensis, cinerea, cinerea (mountain form), columna-alba, columna-alba f. melanohystrix, dealbata, longistaminea, coquimbana v. andina, griseoviolacea, halsentoniana f. gigantea, humilis, hypogaea v. lauii, krainziana, leonensis, marginata, megarhiza
ECHINOCACTUS polycephalus
ECHINOCEREUS chisoensis, chloracanthus v. cylindricus, chloracanthus v. rhyolithensis, engelmannii v. howeri, pulchellus v. amoenus, reichenbachii 'pailanus', reichenbachii ssp. burrensis, russanthus v. neocapillatus, triglochidatus
ECHINOMASTUS lauii
ENCEPHALOCARPUS strobiliformis
ESCOBARIA hesteri ssp. grata, sneedii v. sneedii, sneedii v. leei, missouriensis v. navajoensis, minima
EPITHELANTHA bokei
GEOHINTONIA mexicana
GYMNOCACTUS booleanus, subterraneum, subterraneum v. zaragosae, viereckii
GYMNOCALYCIUM sigelianum
MAMMILLARIA coahuilense, crucigera, egregia, hanniana, haageana, hernandezii, herreae, herreae v. albiflora, humboldtii, lasiacantha, lenta, leucocentra, magallanii, muehlenpfordtii, parkinsonii (da due località diverse), pectinifera, perbella, plumosa, sanchez-mejorade, schiedeana v. plumosa, solisioides, sp. ex tlaloci, theresae, wohlschlageri
OBREGONIA denegrii
ORTEGOCACTUS macdougallii
PELECYPHORA aselliformis
SCLEROCACTUS glaucus, wrightiae
STROMBOCACTUS disciformis, disciformis v. seidelii, esperanzeae
THELOCACTUS bolaensis f. albino
THELOCEPHALA napina, napina ssp. challensis
TOUMEYA papyracantha
TURBINICARPUS klinkerianus, graminispinus
YAVIA cryptocarpa

Un grazie anche ai miei sponsor, senza i quali mancherebbe almeno 1/3 di tutti codesti nomi.

120420132632.jpg


Delle semine precedenti, diverse cose son nate e proseguite, altre no. Le wintergrowers seminate a inizio Febbraio son quasi tutte fuori all'aria, escluse alcune bulbose di cui per ora non mi interessa che crescano bene, ma solo che ingrandiscano il bulbo prima dell'arrivo del riposo estivo. Con gran soddisfazione le rare Aloe pillansii son tutte vive e procedono bene. Le Haworthia stanno preparando tutte la seconda foglia, mentre i bulbi sono già alla terza. Ho già iniziato le concimazioni e domani dovrei aumentare la concentrazione del concime.
E le foto? Domani spero di immortalare qualcosa, ma molte son ancora troppo piccole o inconspicue per essere fotografate.
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Rachele » 12/04/2013, 15:44

Io ho molta difficoltà a fotografare le semine , x cui capisco .
Ma sono molta curiosa .
Meno male che esistono delle buone anime che elargiscono semi ai malati come noi :lol:
Cosa hai trattato con l'acido ?
Ke la forza sia con te...
Avatar utente
Rachele
Moderatrice
 
Messaggi: 5705
Iscritto il: 24/07/2009, 9:16
Località: Forlì
Socio: Si
Locazione Invernale: Serra riscaldata, garage,corridoio,bagno adibito solo a piante,e ovunque si creino le condizioni ideali!
Locazione Estiva: Serra aperta , giardino e veranda , appese agli alberi...ovunque!
Coltivo dal: 1996

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 12/04/2013, 16:07

Rachele ha scritto:Cosa hai trattato con l'acido ?


I semi di Echinocactus polycephalus (che, essendo 15, ho diviso in due gruppi e solo uno l'ho trattato), Toumeya e le due specie di Sclerocactus.

Tra l'altro le uniche che sono ben fotografabili sono le bulbose, ma le foglie son quasi tutte filiformi e senza nessuna caratteristica, sia perchè son giovani, sia perchè son vissute con poca luce. Ma vedrò di far comunque qualche foto. Alcune son già decenti da ora.
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 14/04/2013, 16:14

Come promesso, qualche foto. Siccome le piante singole son piuttosto inconspicue, ho fatto foto di gruppo.

140420132653.jpg
Boophane haemanthoides, Ferraria crispa e Albuca spiralis.


140420132648.jpg
Aloe pillansii, Aloe dichotoma, Othonna calvifolia, Othonna wrinkleana, Bulbine mesembryanthemoides, Pelargonium appendiculatum


140420132664.jpg
Crassula barbata. Questa foto è per Vicky, visto che in passato era una delle specie che cercava.
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Vicky Quaker » 14/04/2013, 22:25

...E ancora la cerco! ;-) Seguo sempre i tuoi progressi, sono contenta che almeno tu ci sia riuscito! Presto mi accingerò alle prime semine di stagione anche io, ma non ho la metà della tua pazienza! Continua così!
Avatar utente
Vicky Quaker
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 25/03/2012, 14:35
Località: Senigallia - Marche
Socio: No
Locazione Invernale: Serra fredda
Locazione Estiva: Giardino
Coltivo dal: 2011

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 14/04/2013, 22:45

Vicky Quaker ha scritto:...E ancora la cerco! ;-) Seguo sempre i tuoi progressi, sono contenta che almeno tu ci sia riuscito! Presto mi accingerò alle prime semine di stagione anche io, ma non ho la metà della tua pazienza! Continua così!


Ora il problema sarà di farle abbastanza "barbose". Alcune in coltivazione crescono con qualche peletto scarso... ma credo che se tenute a modo possano assomigliare a quelle in habitat. E se m'andrà male... bhè, dovrò aspettare che fioriscano e fruttifichino per ripetere la semina ahaha
Ah si. Ti ricordo che se ho seminato una crassula e se ne sto cercando diverse altre, è colpa tua u__u
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 28/04/2013, 18:28

Oggi finalmente ho seminato le succulente. Ultima semina della stagione... la prossima sarà a settembre, con altre Wintergrowers (Tylecodon, Conophytum, bulbose e tante altre).

Su diverse cose seminate ho i miei dubbi sul fatto che nascerà qualcosa, ma se non si tenta, non si sà.
Ecco cosa è toccato a sto giro:
ALOE albida, albiflora, chortilirioides, cooperi, inconspicua, longistyla, modesta, parviflora, parvula, perrieri, sakarahensis, suzannae, woolliana
ADANSONIA digitata
ADENIA firigalavensis v. firigalavensis, spinosa
ADENIUM arabicum kaset, bohemianum, dwarf black giant, dwarf RCN, multiflorum, royal ruby x black fire, somalense v. somalense
ORBEA subterranea, RHYTIDOCAULON macrolobum, CYNANCHUM macrolobum, BRACHYSTELMA sp. aff. coddii, remotum, TRICHOCAULON sp.
CYPHOSTEMMA juttae, elephantopus, segmentatum
DELONIX decaryi
JATROPHA podagrica
EUPHORBIA meloformis x obesa, stellispina
ERYTHRINIA zeyheri
KEDROSTRIS africana, nana
BURSERA fagaroides
PACHYPODIUM bispinosum, densiflorum, decaryi
OPERCULICARYA pachypus
YUCCA brevifolia
WELWITSCHIA mirabilis

succ28apr.jpg


I semi più grossi li ho lasciati in ammollo una notte (Adenium, Cyphostemma, Jatropha, Erythrinia, Kedrostris, Bursera, Operculicarya e Welwitschia), altri per 2 notti (Adansonia e Delonix).
I vasi enormi sullo sfondo son della Welwitschia (2 semi in 2 vasi 10x10x17 e 3 in 3 vasi 7x7x10) e dell'Erytrhinia (5 semi in un 10x10x17 e 2 in 2 vasi del 7x7x10). Entrambe fanno un lungo fittone, ma nel primo caso ho abbondato col vaso per evitare travasi precoci, nel secondo caso vorrei che il caudex sotterraneo sia dritto e non si storca toccando il fondo.

Ed ecco un paio di foto delle semine di qualche mese fà:

cct2.jpg
Cactacee dell'ultima semina


pcoverw.jpg
Dopo un paio di mesi al freddo, ho portato dentro le semine delle carnivore, e dopo un'altro mesetto hanno iniziato a spuntare.


pcsarr.jpg
Un particolare del vasetto più sovraffollato. I vasi son di dimensione 7x7


Ma diverse persone chiedono "quanto" io abbia seminato sto anno.
Ebbene, ecco la mia risposta.

genoverw.jpg
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Rachele » 30/04/2013, 8:21

Resto sempre più sbalordita !!! :P
Bravo Lele , continua così e non ti stancare mai !!! :clap2:
Ke la forza sia con te...
Avatar utente
Rachele
Moderatrice
 
Messaggi: 5705
Iscritto il: 24/07/2009, 9:16
Località: Forlì
Socio: Si
Locazione Invernale: Serra riscaldata, garage,corridoio,bagno adibito solo a piante,e ovunque si creino le condizioni ideali!
Locazione Estiva: Serra aperta , giardino e veranda , appese agli alberi...ovunque!
Coltivo dal: 1996

Re: SEMINE 2013

Messaggioda danymo » 02/05/2013, 9:00

Beata gioventù :lol:
Lele ha scritto:I semi più grossi li ho lasciati in ammollo una notte (Adenium, Cyphostemma, Jatropha, Erythrinia, Kedrostris, Bursera, Operculicarya e Welwitschia)
mi chiedevo, dove li metti in ammollo, acqua a temperatura ambiente, tiepida o calda? :oops:
Tempo fa presi dei semi di Kedrostis dall'Associazione e li seminai come tutti gli altri, senza ammollo, e ne nacquero solo 4 (più che sufficienti per me ed oggi sono vive e vegete :urra: ) ma a questo punto mi domando se la "bassa" percentuale di germinazione può essere dipeso da questo :shock:

ciao
Avatar utente
danymo
Moderatrice
 
Messaggi: 2174
Iscritto il: 08/11/2007, 1:52
Località: Cupramarittima (AP)
Socio: Si
Locazione Invernale: In serra fredda, in terrazzo
Locazione Estiva: All'aperto
Coltivo dal: 1992

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 02/05/2013, 12:24

danymo ha scritto: mi chiedevo, dove li metti in ammollo, acqua a temperatura ambiente, tiepida o calda? :oops:


Era tutta acqua di rubinetto, non ho avuto il tempo per riscaldarla. L'effetto non credo sia rilevante, ma credo che l'unico caso in cui sarebbe meglio usare acqua tiepida sia con i semi di Adansonia, che son così duri che potrebbero rompere un sasso.
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 02/05/2013, 19:06

Le succulente son state portentose... tempo 48 ore e già iniziavano a dar i primi segni di germinazione. Oggi, terzo giorno, posso mostrare qualche foto.

ArabK.jpg
Adenium arabicum 'Kaset'


Pbis.jpg
Pachypodium bispinosum


Rhy_Tri.jpg
Rhytidocaulon macrolobum e Trichocaulon filiflorum (nome inesistente, che secondo me è una Hoodia pilifera).


Oggi ho anche smistato le semine. Alcune, dopo 4 settimane, ancora hanno avuto un basso tasso di germinazione. Fin ora, ho portato fuori le 3 scatole di notte, al freddo, e portate dentro il giorno al caldo. Il risultato è migliorato, ma non abbastanza.
Ora ho quindi diviso i vasetti a seconda del rateo di germinazione... quelle con meno nascite continueranno a far sù e giù tra notte e giorno, e vedrò di dargli più acqua.

020520132715.jpg


Ed infine qualcosa delle semine di gennaio... la gioia nell'ordinare "qualche seme" e vedersene arrivare 30.

bphHaem.jpg
Boophane haemanthoides
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 06/06/2013, 16:46

Ebbene. "Strano" ma vero, oggi è arrivato l'ennesimo pacco con altri semi.
Strano vè?

I semi arrivati son principalmente di Amaryllidaceae.
Crossyne flava, Brunsvigia bosmaniae, Gethyllis villosa, Haemanthus barkerae, Haemanthus trists, Lanaria lanata, Othonna triplinervia e Massonia wittebergensis.
I generi Crossyne, Brunsvigia, Gethyllis e Haemanthus son appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae, e hanno dei semi carnosi che nascono a prescindere dalle condizioni (si, anche se sono dentro alla bustina nascono lo stesso. Quasi tutti mi son arrivati con la radice formata). Sicchè, pur essendo tutti a crescita invernale ho dovuto seminarli ora. Toccherà metterli in un luogo fresco e cercar di farli campare fin settembre, periodo in cui la loro vegetazione, auspicabilmente, scoppierà.
La Massonia l'ho seminata anche ora, è l'unica del suo genere a vegetare in estate. Per la Lanaria e l'Othonna toccherà aspettare settembre (si, a settembre ho un sacco d'altre sorprese. Quest'anno è totale follia).

Nel frattempo le wintergrowers di febbraio iniziano a far capire che hanno sonno. I pelargonium appendiculatum iniziando ad ingiallire, le Aloe dichotoma e pillansii si stanno arrossando, alcune Haworthia si stanno disidratando. La prossima settimana dovrò trasferirle in un luogo più ombroso e fresco.
Le altre continuano più o meno bene, quelle più sviluppate dovrò trasferirle fuori a breve.
Eventuali foto le farò più in là, quando ci sarà qualcosa di decente da mostrare.
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 14/06/2013, 13:40

140620132829.jpg
Crassula barbata, a richiesta di Vicky ;)


140620132830.jpg


140620132832.jpg
Sudafricane a crescita invernale. Ora che inizia il caldo molte stanno seccando. Per st'estate rimarranno qua sotto all'ombra. Poi le esporrò nuovamente verso gli inizi di settembre, quando torneranno a vegetare. Qualcuna toccherà già travasarla, seppur precocemente (come le Aloe dichotoma e pillansii).


140620132835.jpg


140620132844.jpg
Le ultime semine delle Amaryllidaceae
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Chiara » 16/06/2013, 12:47

Complimenti, non solo per le semine, ma anche per la meticolosita' della cronaca :) sarei felice se riuscissi a fare un resoconto pari a un quarto del tuo!
Avatar utente
Chiara
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 17/04/2008, 17:05
Località: Cagliari
Socio: Si
Locazione Invernale: balcone
Locazione Estiva: balcone
Coltivo dal: 1990

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Vicky Quaker » 17/06/2013, 12:28

Quelle barbate sono spettacolari...non ho parole...mi piacciono da impazzire! :lol:
Avatar utente
Vicky Quaker
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 25/03/2012, 14:35
Località: Senigallia - Marche
Socio: No
Locazione Invernale: Serra fredda
Locazione Estiva: Giardino
Coltivo dal: 2011

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 25/07/2013, 17:58

230720132898.jpg
Succulente, appena spostate. Principalmente Adenium, Aloe e Pachypodium.


230720132902.jpg
3 vassoi di cactacee di quest'anno e 1 di quelle dello scorso anno. E non sò mica tutte eh.


230720132903.jpg
Adansonia digitata, che quest'anno s'è sviluppata decisamente meglio di quelle seminate negli anni passati.
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda mariange » 27/07/2013, 14:06

Ciao Gabriele,
Frequento poco il forum per mancanza di tempo, ma appena posso sbircio gli aggiornamenti sulle tue semine.
Complimenti! Sei metodico e ordinatissimo!
Nel mio piccolo tento di imitarti, ma i miei risultati sono molto lontani dai tuoi.
Continua così!
Ciao.

Mariangela
mariange
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 17/01/2009, 21:57
Località: alpignano (TO)
Socio: Si
Locazione Invernale: serretta, veranda, esterno
Locazione Estiva: esterno
Coltivo dal: 1984

Re: SEMINE 2013

Messaggioda urby » 28/07/2013, 16:54

Apprezzo e mi piace molto il lavoro che fai,ma pensando al prossimo futuro,una domanda mi sorge spontanea,ma quanti siete in azienda?
urby
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 10/03/2010, 18:21
Località: forli
Socio: Si
Coltivo dal: 2007

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 29/07/2013, 8:16

Grazie a Urby e Mariangela per l'apprezzamento ^^

urby ha scritto:ma pensando al prossimo futuro,una domanda mi sorge spontanea,ma quanti siete in azienda?

In azienda siamo io, me medesimo, gabriele, simone, è quel pirla del simone gabriele.
Anche se in un lontano futuro dovessi aver davvero un vivaio mio, credo che lo gestirei da solo... sarò pure una persona disordinata, ma per certe cose voglio mantenere tale ordine al limite della malattia, che probabilmente solo io riuscirei a gestire.
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda urby » 31/07/2013, 17:37

E allora avrai il tuo da fare.
Anch'io amo l'ordine e stò sperimentando che con(solo)600 piante,di specie diverse ,grandezze diverse,esigenze diverse,non è facile mantenerlo,tu ti prepari ad averne migliaia....a meno chè tù non lo faccia per lavoro,10 ore al giorno. AUGURI
Ti seguirò con piacere e un po' di curiosità. Ciao
urby
 
Messaggi: 629
Iscritto il: 10/03/2010, 18:21
Località: forli
Socio: Si
Coltivo dal: 2007

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 30/08/2013, 15:10

adich.jpg
Aloe dichotoma


ppillans.jpg
Gran chicca: Aloe pillansii
Come nella dichotoma, le radici erano praticamente tutte secche. Ma il bello delle aloe stà nella loro capacità di radicazione. Una volta svasate e deluso dalle radici morte, ho notato che tutte, ora che si stanno risvegliando, stanno preparando nuove e più robuste radici, col caratteristico colore giallo che hanno all'apice delle radici in crescita.


ppillansrep.jpg
Dallo stare in 5 in un 5x5x6, ora sono finite singolarmente in vasi del 7x7x10. La quasi assenza di radici ha reso più facile il travaso, e permetterà loro di sviluppare le radici da zero, in uno spazio nettamente più ampio.


pdens.jpg
Pachypodium densiflorum. I loro fusti non mi soddisfano, ma almeno stanno già abbozzando le gemme laterali al livello delle ascelle dei cotiledoni.


brpdens.jpg


pdensrep.jpg
Qui i 3 P. densiflorum per la prova del terreno.
3 son questi, in terreno minerale (lapillo, pomice, agriperlite e una particolare sabbia d'arenaria, che assorbe acqua anche se si compatta), altri 3 nel terreno solito.


sem.suc.jpg
Parte delle succulente di quest'anno. Una foresta fantastica.
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda giovangi » 02/09/2013, 10:46

Lele ha scritto:Una foresta fantastica

Già, trovo che sia proprio l'espressione giusta :)

Sono sempre affascinato dalle tue semine, io continuo a combinare per lo più pasticci :lol:
Giovanni.
giovangi
Moderatore
 
Messaggi: 2738
Iscritto il: 24/05/2011, 9:23
Località: Roma
Socio: No
Locazione Invernale: Balcone/casa
Locazione Estiva: Balcone
Coltivo dal: 2009

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 18/09/2013, 19:25

Giorno 15 settembre. Ultima semina dell'anno, promesso.
A sto giro tocca a tutte quelle a crescita invernale.

170920133105.jpg


AEONIUM smithii
ALOE erinacea, haemanthifolia
ALOINOPSIS luckhoffii
ANACAMPSEROS albidiflora, comptonii, decapitata sp. nov, retusa f. rubra, vanthielii
AVONIA albissima v. grisea, recurvata ssp. minuta, ustulata, papyracea ssp. namaensis
BULBINE sedifolia, oligophylla, succulenta
CERARIA pygmaea
CONOPHYTUM armianum, calculus, cubicum, ectypum ssp. brownii, ectypum ssp. sulcatum, friedrichii, fullerii, hians, jucundum ssp. ruschii, luckhoffii, lithopsioides v. koubergense, limpidum, marginatum, marginatum ssp. haramoepense, maughanii ssp. latum, minusculum, minimum, obcordellum (2 località), obcordellum 'lambertense conspicum', obcordellum v. ceresianum, obcordellum ssp. stenandrum, pellucidum (3 località), pellucidum 'pardicolor', pellucidum v. neohallii, pellucidum ssp. cupreatum v. terrestre, subfenestratm, turrigerum, wettesteinii
CRASSULA sericea
DRIMIA convallarioides, platyphylla
GEISSORHIZA corrugata
LACHENALIA patula, pusilla, trichophylla
LITHOPS marmorata v. elisiae, dorotheae, julii ssp. fullerii, villetii ssp. kennedy, otzeniana
MORAREA pritzeliana
MUIRIA hortense
LANARIA lanata
OTHONNA triplinervia
OOPHYTUM nanum
ORNITHOGALUM apertum (syn: O. concordianum), maculatum, multifolium, pruinosum, scabricostatum
PELARGONIUM parvipetalum, quinquelobatum, triste
POLYXENA ensifolia
SARCOCAULON ciliatum, crassicaule
TYLECODON bucchholzianus, pearsonii, rubrovenosus, similis, reticulatus, sulphureus, singularis, torulosus, wallichii, sp. Komaggas
WURMBEA spicata, marginata
TRITONIA crispa

E' pure stata apportata una novità sostanziale: concimare il terreno durante la sua preparazione.
Ho miscelato il terreno 3 giorni prima, poi bagnato con una dose di concime (1,5 - 2%) e mescolato ogni giorno (sia per renderlo uniforme, sia per farlo asciugare). Considerate anche che il terriccio che uso è privo di minerali (una parte è torba acida di sfagno, priva di minerali, l'altra è torba da semina professionale, priva di minerali per facilitare il lavoro ai vivaisti nel scegliere la concimazione giusta partendo da zero).
Perchè? La prima concimazione la dò verso i 2 mesi di vita, se trovano un terreno fertile prima di quel tempo, dovrebbero crescere più velocemente e sviluppare radici migliori.
Farà bene? S'ha da vedè.

A 48 ore dalla semina hanno iniziato a spuntare le prime plantule di Anacampseros e Ceraria, a 72 ore tocca agli Oophytum e i primi Conophytum.
I semi di Sarcocaulon ciliatum hanno macchiato di marrone il quarzo superficiale, potrebbe essere un brutto segno, o anche solamente il rilascio di tannino... tra qualche giorno lo saprò.

Il 16, ovvero il giorno dopo (per questione di tempo) ho anche allestito diversi esperimento con i semi d'avanzo.
Una batteria di vasi è stata riempita con terreno normale, non preconcimato.
Un'altra batteria ha terreno totalmente minerale.
Il primo esperimento servirà per vedere se la novità di questo anno dà effettivamente un vantaggio, il secondo è solo per curiosità, per vedere se le piante crescono effettivamente più compatte o se son anche stentate.
Dove avevo tanti semi, ho provato a metterli sia in vasetti del 5x5x6, sia in 7x7x10.

Insomma anche a sto giro ho strafatto. L'unica differenza è che in buona parte son specie nane, e avrò meno ansie circa lo spazio che occuperanno da adulte. Circa.
:lol:
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Camilla87 » 24/09/2013, 8:50

che meraviglia ! seguo sempre con attenzione i tuoi post ! bellissime semine come ogni anno e che ordine ! :P
Camilla87
 
Messaggi: 286
Iscritto il: 27/02/2011, 14:25
Località: Ascoli Piceno
Socio: No
Locazione Invernale: in serra fredda le 'toste' e nell'androne delle scale le più delicate
Locazione Estiva: terrazza e giardino e qualsiasi davanzale possibile!
Coltivo dal: 2003

Re: SEMINE 2013

Messaggioda Lele » 06/10/2013, 12:46

Aggiornamenti:
Circa la semina di settembre, ho dovuto storcere il naso alle geraniacee, che stanno avendo una germinazione insolitamente bassa. O sono poco vitali, o fà ancora poco fresco per loro.
I conophytum sono quasi tutti spuntati. I primi dopo 5-7 giorni. La seconda salva ultimamente, dopo il ribasso delle temperature.
Le Ceraria pygmaea, che son state le prime a nascere, ancora non danno segni di sofferenza a causa del terreno concimato.

Ma ecco qualche foto delle semine primaverili di sto anno:

A.obesum+multif.jpg
Due ibridi di Adenium e a destra un Adenium multiflorum


Ad.arab.kaset.jpg
Adenium arabicum 'kaset'


dwarfRCN.jpg
Adenium arabicum dwarf RCN


Pdecaryi.jpg
Pachypodium decaryi


Pdensiflorum.jpg
Pachypodium densiflorum, 2 dei 6. Ancora insoddisfatto della forma che hanno preso. Il prossimo anno capitozzerò tutti quelli troppo allungati.


Aalbida.jpg
Aloe albida, una grass aloe che per ora m'ha dato qualche problema. Da 8 nate, ne son rimaste poche...


Al.suzannae.jpg
Aloe suzannae


Aloe perrierii.jpg
Aloe perrieri


Aloecooperi.jpg
Aloe cooperi, altra grass aloe, ma decisamente meno delicata


Aloeparvula.jpg
Aloe parvula


Aloesakarahensis.jpg
Aloe sakarahensis
Il Gabriele Simone

Una buona approssimazione del termine "sito" ---> http://maremmacactus.altervista.org/
Avatar utente
Lele
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 31/10/2010, 17:29
Località: Grosseto
Socio: No
Coltivo dal: 2010

PrecedenteProssimo

Torna a Semina e propagazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron